E’ tempo di big match. La capolista Agropoli si recherà domani al ”Canada- Roberto Cioffi” di Cervinara per l’incontro più importante della giornata di campionato numero 17, il recupero delle partite del 6 gennaio rinviate per neve. La truppa di Esposito ha reagito alla grande dopo l’inopinata sconfitta di Castel San Giorgio (la formazione di De Cesare ha sconfitto anche i caudini due giornate fa), collezionando tre importanti successi contro San Vito Positano, Solofra e Virtus Avellino segnando sei reti e non subendone nemmeno una. Vittorie meritate sul campo, ottenute rischiando pochissimo. L’Agropoli si presenta a questa partita con tre punti di vantaggio su di un Cervinara che, seppur alle prese con qualche problema societario, è pur sempre composta di giocatori piuttosto esperti e dotati di buona fisicità che possono dare filo da torcere a qualsiasi avversaria. Uno di questi è indubbiamente Alessio Befi: il capocannoniere del girone B di Eccellenza con 13 reti segnate. Occhio anche alla ”lince” Zerillo: giocatore abile negli inserimenti per ciò che concerne gli ultimi metri. Altri calciatori interessanti sono, tra gli altri, D’Andrea, Petrone e Brogna. Una partita che si preannuncia ad alto contenuto spettacolare: l’Agropoli ha dalla sua numeri importanti essendo il secondo miglior attacco (un goal segnato in meno degli avversari, 39 contro 40), ma la miglior difesa con 18 reti incassate (insieme al Santa Maria). Una rosa di un certo livello con all’interno tanti calciatori provenienti o che hanno già disputato la Serie D, trainata, tra gli altri, da giocatori come ”lo squalo” Tandara, Capozzoli, Natiello, Imparato, Manzillo, Mustone e Graziani. Una categoria che manca ad Agropoli dalla stagione 2016-2017 e che tutto l’ambiente vuole al più presto riconquistare. Quello di domani sarà il quarto incontro stagionale tra le due squadre: bilancio favorevole all’Agropoli con due vittorie per i delfini ed una per il Cervinara. In parità i precedenti della stagione scorsa con la vittoria cilentana in casa e la sconfitta al ”Canada-Cioffi”. La partita sarà arbitrata dal signor Federico Spinetti di Albano Laziale mentre gli assistenti saranno Ferdinando Savino e Giovanni Ciannarella entrambi della sezione di Napoli. Fischio d’inizio mercoledì 13 febbraio alle 15.

Ufficio Comunicazione US Agropoli 1921
Addetto Stampa Bruno Marinelli

Lascia un commento