Lopetrone (Ph: Carol Violante)

Terminate le vacanze natalizie, l’Agropoli è già da tempo a lavoro per preparare l’ardua sfida di Domenica 7 Gennaio ore 14:30 in casa contro la Virtus Avellino. Mister De Cesare ha a disposizione l’intera rosa incluso Pascuccio il quale è sempre più vicino al recupero dopo un lungo infortunio. L’Agropoli inizia il girone di ritorno in cima alla classifica a +4 sulla seconda classificata Sorrento, tuttavia gli uomini di De Cesare sono più che determinati ad iniziare bene il nuovo anno e mantenere il distacco dai rossoneri. La Virtus Avellino è un avversario non semplice da affrontare, anzi, rappresenta una delle squadre più in forma e più accreditate a fare bene nel girone di ritorno.

 

 

Criscitiello (all. Virtus Avellino)

Allenata dal bravissimo tecnico Rino Criscitiello, la formazione irpina ha sempre dato filo da torcere a qualsiasi avversario, attualmente occupa il quinto posto a 23 punti (10 dall’Agropoli). In 15 partite ha messo a segno 6 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte ed anche se l’obiettivo dichiarato ad inizio stagione era quello di una salvezza tranquilla, gli uomini di Criscitiello hanno tutte le carte in regola per arrivare a disputare i playoff. L’Agropoli aprì la sua stagione con una vittoria proprio sul campo della Virtus Avellino dove riuscì ad imporsi per 2-1, tuttavia la squadra irpina si è comunque rinforzata nel mercato dicembrino, per questa ragione i “delfini” dovranno affrontarli con la massima determinazione evitando cali di concentrazione. La Virtus Avellino è costituita da un mix di giovani importanti affiancati a calciatori esperti e di categoria superiore come: Viscido, Alleruzzo, Cioffi, Trifone e Todino. La partita sarà diretta dal Sig. Striamo di Salerno coadiuvato dagli assistenti Piedipalumbo di Torre Annunziata e De Pascale di Nocera Inferiore.

Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

Lascia un commento