L’US Agropoli 1921 comunica di aver acquisito le prestazioni dei calciatori: Guido D’Attilo, centrocampista classe ’94 ritornato all’Agropoli dopo le esperienze con le maglie di Avellino, Aversa Normanna e Racing Roma ed il portiere Catalin Samoila, ex Serie A rumena.

GUIDO D’ATTILIO: Centrocampista classe ’94 cresce nelle giovanili dell’Agropoli per poi esordire in prima squadra nel 2011. Con il passare delle giornate, D’Attilio si mette sempre più in mostra nello scacchiere tattico dell’allora allenatore dell’Agropoli, Ciccio Tudisco, fino a contribuire fortemente alla promozione in Serie D del 2012. Resta all’Agropoli per altre due stagioni in Serie D per poi essere ingaggiato in Serie B dall’Avellino. Nel club biancoverde trova poco spazio pur essendo un ottimo rincalzo, per questa ragione verrà ceduto in prestito prima all’Aversa Normanna e poi al Racing Roma in Lega Pro. Dopo essersi svincolato dall’Avellino, D’Attilio ha deciso, in accordo con l’Agropoli, di ripartire con la squadra che lo ha lanciato.

CATALIN SAMOILA: Portiere classe ’90, vanta una lunga carriera in Serie A rumena e 3 presenze nella Nazionale della Romania under 17. Arriva all’Agropoli carico di aspettative e pronto a mettersi in bella mostra nel calcio italiano. Nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Progresul București, Sportul Studențesc, Concordia Chiajna, Delta Tulcea, Sportul Studențesc, Luceafărul Oradea, Universitatea Cluj e Dinamo București.

 

 

In merito ai nuovi acquisti e al momento della squadra, il direttore generale, Franco di Biasi e il direttore sportivo, Simone Grillo, hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni:

DG FRANCO DI BIASI: “Abbiamo rilevato due calciatori di qualità che andranno a rinforzare un gruppo già forte. Sono felice del ritorno di Guido D’Attilio, un calciatore importante che è nato nel settore giovanile dell’Agropoli e che ha portato la nostra squadra a conseguire grandi risultati, in primis la promozione in Serie D. E’ un ragazzo con grandi qualità tecniche e morali e riaverlo nuovamente con noi ci fa immensamente piacere. Per quanto riguarda il portiere Samoila, è un acquisto di grande esperienza che andrà ad aumentare la competizione con Della Luna e Carlino. Avevamo fortemente bisogno di un terzo elemento tra i portieri per avere maggiori scelte e Samoila saprà sicuramente adattarsi dopo aver disputato il massimo campionato rumeno.”

 

 

DS SIMONE GRILLO: Partiamo da un gradito ritorno, Guido D’Attilio: “Quando il Presidente Cerruti  ha fatto il nome di Guido D’Attilio mi sono subito espresso in maniera favorevole e ho chiesto di prenderlo immediatamente. E’ un calciatore che vanta esperienza in Serie B e Lega Pro, inoltre conosco benissimo il direttore dell’Avellino, Enzo De Vito e, conoscendo il calciatore, molto educato e dedito al lavoro, non potevamo fare acquisto migliore. D’Attilio andrà a rinforzare il reparto di centrocampo dove i suoi compagni di ruolo spendono tante energie. E’ un acquisto di categoria superiore che può solo farci piacere soprattutto per le qualità del ragazzo che si integrano perfettamente nel nostro gruppo.” Grillo si è poi espresso sul nuovo portiere – “E’ stata una valutazione presa con la società per mettere ancora più competizione in quel reparto. Senza nulla togliere a Carlino e Della Luna (quest’ultimo attualmente titolare), è giusto che in questo momento si confrontino e, anche considerando che in una rosa di calcio i portieri sono tre, la competizione gli farà sicuramente bene. Vedremo quale sarà lo stato di forma di tutti e tre i portieri e alla fine sarà il Mister a decidere chi mettere in campo. L’acquisto di Samoila è il frutto di attente valutazioni arrivando al miglior rapporto qualità-prezzo, anche perché non dimentichiamo che sono stato assunto anche per mantenere sano il budget ed evitare di incappare in errori di valutazione e sprecare soldi”. – Mercato ancora aperto o chiuso?  “Il mercato è definitivamente chiuso! D’ora in poi penserò solo a stare vicino a questa squadra e di mercato se ne riparlerà a Dicembre in quanto potrebbe esserci un piccolo sfoltimento della rosa e perché no, qualche acquisto importante se dovessimo mantenere la vetta della classifica (dato che certi calciatori sarebbero maggiormente invogliati a venire da noi). Attualmente QUESTO E’ IL GRUPPO E DOBBIAMO SALVAGUARDARLO E TUTELARLO in modo da farlo lavorare nel miglior modo possibile e conseguire i risultati prefissati a inizio stagione.” – Ha infine elogiato e caricato il gruppo in vista dell’ardua sfida di Nola – “Domenica affronteremo una partita importante, saremo messi duramente alla prova per la nostra maturità. Guardando i numeri, allo stato attuale la squadra si sta esprimendo ad alti livelli, sono ragazzi giovani che stanno crescendo partita dopo partita, hanno massimo rispetto del Mister e lo seguono attentamente. In questo momento mi sento di fare i complimenti ai ragazzi e invitarli a continuare su questa strada e non abbassare mai la guardia perché se continuiamo così potremo sicuramente dire la nostra. 

Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

 

 

Lascia un commento